Zenone Sovilla

giornalista e videomaker

Category: Video (page 1 of 2)

Le mie produzioni video: interviste, documentari, docufilm, gioralismo, memoria

Clero, nazismo e Resistenza sulle Dolomiti

Qualche clip da interviste realizzate nell’ambito delle ricerche storiche per il film “Era la scelta” di Zenone Sovilla sul tema dell’occupazione nazista e della Resistenza
in provincia di Belluno, con uno sguardo anche sugli intrecci con le altre due province dell’Alpenvorland, Trento e Bolzano.
Per interrogarsi su una memoria ormai troppo spesso calpestata o distorta; per aprire qualche pagina scomoda; per tentare di capire.
Il filo conduttore di questa selezione di testimonianze è il ruolo avuto da esponenti della chiesa cattolica.

Voci raccolte per il film sulla lotta di liberazione

Ho montato alcune delle interviste realizzate nell’ambito delle ricerche storiche per il film “Era la scelta” (ora in fase di montaggio),  sul tema dell’occupazione nazista e della Resistenza in provincia di Belluno, con uno sguardo anche sugli intrecci con le altre due province dell’Alpenvorland, Trento e Bolzano.
Per interrogarsi su una memoria ormai troppo spesso calpestata o distorta; per aprire qualche pagina scomoda; per tentare di capire. Una quindicina di interviste si intersecano con la narrazione e con le immagini dei luoghi della storia.

[i filmati storici presenti nel clip sono tratti da “Universal Newsreel”, rilasciati al pubblico dominio dai legali detentori del copyright e ora liberamente reperibilial sito dell’Internet Archive www.archive.org;
le foto del videoclip sono tratte da pubblicazioni dell’Istituto storico bellunese della Resistenza e dell’età contemporanea (Isbrec);
oppure online nei seguenti siti: www.anpibelluno.it, www.anpi.pesarourbino.it o altrimenti disponibili nel Web.
La colonna sonora del videoclip è “Mi nube” di Gabriela Parra e David Noc, distribuita come Creative Commons dall’etichetta Miga Label www.miga-label.org
la versione utilizzata è¨ diffusa da Gabriela Parra nel Free Music Archive – http://freemusicarchive.org/ ]

 

IL DOCUMENTARIO SUL CICLO DEI RIFIUTI

​Novanta minuti in stile giornalistico per presentare le voci di numerosi esperti che affrontano vari aspetti della questione: la produzione esagerata di rifiuti nelle nostre società; i rischi anche sanitari dell’incenerimento e il business di questa attività, le menzogne continue sulla sostenibilità (anche economica) della cosiddetta “energia da rifiuti”; le potenzialità dimostrate da una seria raccolta differenziata e da politiche miranti al contenimento della quantità di materiale immesso nel mercato per finire rapidamente fra le “cose” da smaltire.

Dowload del documentario in vari formati all’Internet Archive

[huge_it_video_player id=”2″]

Radio Belluno Libera, una storia del 1977

Intervista di Zenone Sovilla con Cristiano Olivotto che racconta la breve stagione dell’inverno 1977 in cui un gruppo di giovani fondò una radio libera a Belluno.
Erano ragazzi variamente impegnati in attività politica nella sinistra extraparlamentare e nel movimento anarchico.
L’esperienza della radio Fm durò circa quattro mesi.
Le trasmissioni si spensero mentre si spegneva e veniva spenta l’onda giovanile degli anni Settanta.
Nuova versione con le immagini girate in super 8 nel 1977 da Mirko Papes.
L’opera è rilasciata sotto licenza Creative Commons 2.5 [vedi i sottotitoli e il sito www.sovilla.org].
La postproduzione è stata realizzata con Kino-dv e Audacity su piattoforma operativa Gnu-Linux.

Ricordando la partigiana Ora

Passeggiata della memoria, domenica 29 giugno al passo Brocon, nei luoghi in cui visse gli ultimi giorni e fu uccisa dai nazisti la partigiana Ancilla Marighettoi “Ora”. Sentiero verso il monte Coppolo, sul confine fra Trento e Belluno.

 

È in corso la migrazione del sito

In questi giorni sto migrando il sito a un altro cms, temporaneamente le pagine sono visitabili a questo indirizzo.

La marcia in difesa dei fiumi

 Video della manifestazione del 28 luglio 2013 contro l’iper-sfruttamento idroelettrico dei corsi d’acqua bellunesi. Corteo dal centro di Taibon Agordino ad Agordo. Ormai oltre il 90% dell’acqua dei torrenti è sfruttata per scopi idroelettrici e irrigui. E si vuole irrimentare anche il rimanente 10%: sono 105 le domande di nuove centraline idroelettriche presentate in Regione.

La marcia promossa dal Comitato bellunese Acqua bene comune e da altri sodalizi ha ricevuto l’adesione di moltissime realtà associative e di una serie di Comuni (da altri municipi si attende invece un segnale…). La difesa dei corsi d’acqua dall’eccesso di sfruttamento è difesa dell’ambiente naturale, del paesaggio e di attività economiche come il turismo sulle Dolomiti che vive anche grazie a fiumi e laghi in salute.
La mobilitazione popolare ha già ottenuto grandi risultati per sbarrare la strada a chi ritiene di disporre a piacimento delle risorse naturali depredando i territori.
E la lotta continua… Info: http://www.acquabenecomunebelluno.it

Classe dirigente e natura umana

Tempo fa ero a un dibattito con un esponente di un partito politico di questi tempi piuttosto in voga in Italia. Tema: la tendenza pluriennale nelle azioni economiche e politiche che genera danni seri alla salute umana e all’ambiente naturale. Il relatore ha usato più di una volta il vocabolo «selvaggio» per additare i cittadini, che a suo dire reagirebbero malamente all’introduzione di correttivi radicali, per esempio in materia di riduzione del traffico a motore e di transizione convinta verso modelli di mobilità sostenibile.

Continue reading

Ricordando la partigiana Ora

Passeggiata della memoria, organizzata da Nonluoghi domenica 29 giugno 2014 al passo del Brocon, nei luoghi in cui visse gli ultimi giorni e fu uccisa dai nazisti la partigiana Ancilla Marighettoi “Ora”, sui sentieri di confine verso il monte Coppolo, fra Trentino e Bellunese,

Il 19 febbraio 1945 veniva uccisa dai nazisti, a soli 18 anni, faceva parte del battaglione “Gherlenda”, operativo in Tesino e inquadrato nella brigata bellunese “Gramsci”.

Continue reading

Nonluoghi is back!

slider_3Nonluoghi is back! Quindici anni fa, in questi giorni d’autunno, nascevano a uno a uno i file html, rigorosamente fatti a mano, che nel gennaio 2000 avrebbero poi composto la prima versione del sito “Nonluoghi, informazione e democrazia”. Quel sito cui lavoravo nottetempo era un tentantivo di contribuire alle riflessioni sulla crisi della democrazia rappresentativa, sul progressivo arretramento delle condizioni sociali (i tempi del Wto, di Seattle, del pensiero unico neoliberista e di tutto il resto) e sul ruolo dei mass media nei processi di emancipazione (o di degrado) economico e culturale.

Continue reading

Older posts

© 2017 Zenone Sovilla

Theme by Anders NorenUp ↑

Utilizzando questo sito, accetti l'uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi